Integrazione delle competenze «Sistemi di propulsione alternativi»

Da e COA

Integrazione delle competenze «Sistemi di propulsione alternativi»

25 gennaio 2021 agvs-upsa.ch – Meccanici diagnostici d’automobili e coordinatori d’officina nel ramo dell’automobile eccanici diagnostici d'automobili e coordinatori d'officina nel ramo dell'automobile occupano funzioni chiave nelle operazioni di garage. In risposta all'evoluzione della tecnologia, le competenze «Sistemi di propulsione alternativi» sono state integrate nei relativi corsi. 

om. Nel 2020, in diversi workshop che hanno visto la partecipazione di specialisti di importatori, partner di formazione, garagisti e rappresentanti della Commissione DA/COA, è stato sviluppato un progetto in due fasi per l’integrazione delle competenze «Sistemi di propulsione alternativi» nel percorso di studi sotto la guida del presidente della Commissione Werner Bieli e dell’UPSA. Il progetto è stato approvato dalla Commissione DA/COA nel mese di dicembre.

Sistemi di propulsione alternativi, fase 1
Un vantaggio del progetto consiste nel fatto che tutte e tre le specializzazioni (DA autovetture e veicoli commerciali così come COA) beneficiano della prima fase, poiché sono integrate nel primo anno di formazione comune o nelle competenze Z. In concreto, si tratta di modificare il precedente ambito di competenza Z4 «Relazioni con i clienti» in «Sistemi di propulsione alternativi».

0_ita1.jpg

Ambito di competenza Z4, futuro (fig. B) 
Le due competenze «Calcolo dei danni» e «Preventivi dei costi» vengono sostituite da «Relazioni tecniche e interventi diagnostici sui sistemi di propulsione alternativi». Le tre ulteriori competenze «Dialogo con il cliente», «Contestazioni del cliente» e «Reclami» restano fondamentalmente invariate, tuttavia i contenuti delle discussioni devono essere adattati all’ambito dei sistemi di propulsione alternativi. 

0_ita2.jpg

Inoltre, i corsi già noti «Alta tensione 1» e «Alta tensione 2» così come il nuovo «Modulo base gas» (attuazione nel 2021) o i relativi certificati di competenza UPSA rappresentano un requisito fondamentale per completare il modulo «Sistemi di propulsione alternativi».

La portata di Z4 sarà aumentata da questo aggiornamento e dall’estensione da 30 a 60 ore. Inoltre, i corsi citati per ottenere i certificati di competenza UPSA Alta tensione 1, Alta tensione 2 e gas saranno di circa 90 ore.
I restanti tre ambiti di competenza Z1 «Parte elettrica ed elettronica del veicolo», Z2 «Elettronica di comfort e sicurezza» e Z3 «Sistemi di assistenza alla guida e infotainment» non subiranno modifiche.

L’inizio dei corsi pilota è previsto per l’autunno 2021 e saranno organizzati da tre partner di formazione esistenti che si sono già confrontati in maniera approfondita con il tema delle propulsioni alternative, ovvero dal centro per la formazione continua di Lenzburg, dalla scuola tecnica svizzera di Winterthur e dal centro di formazione di Horw della sezione UPSA Svizzera centrale. 
Dal 2022 si prevede che anche gli altri partner di formazione esistenti integrino l’ambito di competenza «Sistemi di propulsione alternativi» nei loro corsi DA/COA.

In futuro, l’accesso all’ambito di competenza «Sistemi di propulsione alternativi, fase 1» sarà esteso anche ad altre categorie, ad esempio ai meccanici diagnostici d’automobili che hanno già superato l’esame professionale, ai meccatronici d’automobili interessati e a tutti gli specialisti nel ramo delle auto.

Anticipazione: sistemi di propulsione alternativi, fase 2 (fig. C)
I sistemi di propulsione alternativi saranno integrati negli ambiti di competenza esistenti «Motore» (Autovetture 2 e Veicoli commerciali 2) e il loro contenuto sarà allineato alle rispettive due specializzazioni. Questa fase è quindi esclusiva per i meccanici diagnostici d’automobili; il secondo anno di formazione come coordinatore d’officina nel ramo dell’automobile (COA1 - COA4) non subirà modifiche. Come per la fase 1, saranno nuovamente trattati i temi Approccio/modalità d'azione, Diagnosi e manutenzione, ma le relative competenze saranno ampliate.

0_ita3.jpg

Inoltre, si prevede che il corso in programma «Alta tensione 3, lavorare su sistemi non intrinsecamente sicuri» (attualmente in fase di sviluppo) diventi parte integrante della fase 2. L’attuazione di questa seconda fase seguirà il completamento della fase 1.

Nel prossimo futuro, grazie all’implementazione a due fasi sopra descritta, le competenze specialistiche di base ed estese relative ai «sistemi di propulsione alternativi» potranno godere di un’ampia diffusione in tutta la Svizzera. Questo anche grazie alle circa 200 qualifiche DA/COA conseguite ogni anno. L’attualità e la spendibilità di questa formazione continua con qualifica federale, fondamentale per l’industria automobilistica, sono così garantite e, allo stesso tempo, consentono di mantenere alta l’attrattiva di questi esami professionali per i futuri partecipanti.
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie

Aggiungi commento

2 + 15 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.

Commenti