I test drive fanno sorridere

Giornata sulla dinamica di guida

I test drive fanno sorridere

17 novembre 2023, agvs-upsa.ch - Il progetto di dinamica di guida è molto apprezzato dagli apprendisti ed è stato lanciato dall'Associazione svizzera degli insegnanti delle scuole professionali SVBA. Quest'anno l'evento si è svolto per la seconda volta presso il centro eventi di Seelisberg UR. Cynthia Mira

20231116_fahrdynamik_artikelbild.jpg
Guida garantita e divertimento nell'apprendimento: gli apprendisti hanno esaminato gli aspetti della dinamica di guida in modo pratico su piste di prova. Foto: Benno Stöcklin

Che spettacolo: ogni anno i tecnici del quarto anno di meccatronica automobilistica possono familiarizzare con la dinamica di guida in modo pratico. Invece di una teoria approfondita, il progetto promette pura esperienza pratica. "Gli apprendisti sperimentano la dinamica di guida e acquisiscono così un'importante esperienza su come si comporta il veicolo in movimento e sugli effetti che gli errori hanno sul comportamento di guida", afferma il presidente della SVBA Rolf Künzle, riassumendo i vantaggi per gli apprendisti. Grazie alla rilevanza pratica e al divertimento della guida, la motivazione è elevata e il successo dell'apprendimento è garantito. Quest'anno, l'insegnante di scuola professionale Martin Ramser è stato responsabile dell'organizzazione in qualità di project manager. Anche i due istruttori di auto di lunga data e già in pensione, Edi Dick e Paul Simon, si sono alternati alla guida del sito. 

Gli studenti hanno effettuato i test drive in gruppo al mattino e al pomeriggio. Il centro eventi di Seelisberg dispone di una pista con una superficie di scorrimento bianca. Le condizioni sono simili a quelle di una strada innevata. Su di essa sono state effettuate prove di frenata con la Toyota. Con altri modelli, in particolare una BMW e una Ford, è stato fatto uno slalom per vedere come reagiscono le auto con diverse impostazioni. Un altro punto riguardava il riconoscimento dei difetti. Il concetto è stato introdotto in questa forma all'aerodromo di Buochs nel 2012, dopo molti anni all'aerodromo di Interlaken e poi brevemente in Ticino.

Felix Buchenberger, insegnante specializzato presso la scuola professionale di Baden, è coinvolto con i suoi studenti dell'ultimo anno dal 2012. Il comportamento dei veicoli e la sicurezza stradale sono fortemente influenzati dall'usura, dai lavori di riparazione o dalle modifiche apportate alle auto. Durante i test drive, i ragazzi sperimentano in prima persona quanto". L'attenzione si concentra sugli aspetti della dinamica di guida, della sicurezza attiva, del comfort e del risparmio. "Il comportamento del veicolo nelle sue condizioni originali viene confrontato con una modifica realistica su diversi percorsi di prova. Durante il test drive, è importante percepire le differenze tra i sistemi intatti e quelli non intatti". 

Che cosa si prova quando un circuito o un servofreno si guasta? Cosa succede se la pista è disallineata o se uno smorzatore di vibrazioni è difettoso? E quanto può frenare un veicolo in discesa su ghiaccio nero? Gli studenti hanno trovato le risposte a queste domande nel corso della giornata. Tuttavia, il progetto di dinamica di guida ha anche una componente sociale, in quanto i membri della classe e il personale docente si scambiano idee in un ambiente diverso, ha continuato Buchenberger. Il giro di feedback ha anche mostrato che i ragazzi avranno un ricordo positivo dell'escursione. Anche le informazioni fornite da Olivier Mäder, responsabile dell'istruzione dell'AGVS, sui diversi percorsi formativi sono state ben accolte dai ragazzi. "Il contatto diretto è importante per noi; dobbiamo informare i giovani di talento sull'ampia gamma di opportunità di carriera nel nostro settore". C'è stato un grande interesse per Seelisberg, in modo che i nostri messaggi potessero essere indirizzati al pubblico di riferimento, dice Maeder. 

20231116_fahrdynamik_artikelbild3.jpg
"Tutti i compiti erano molto interessanti per gli apprendisti", sottolinea Benno Stöcklin, responsabile del gruppo di tecnologia automobilistica del Centro di formazione professionale di Basilea. "Soprattutto quello in cui i partecipanti hanno potuto sperimentare vari guasti con l'interruzione del circuito dei freni su diversi attriti statici del veicolo, quest'anno ha suscitato un grande sorriso sui loro volti". È stata la seconda volta che è stato lì con una classe. "Sperimentare la teoria delle lezioni è un'aggiunta molto preziosa alla comprensione tecnica in varie situazioni di guida. Nel follow-up abbiamo anche analizzato e discusso il materiale visivo". Inoltre, non si sono verificate situazioni di pericolo. "Gli allievi hanno rispettato tutte le istruzioni e sono stati molto disciplinati". Tornerà sicuramente alla prossima occasione. 

20231116_fahrdynamik_artikelbild2.jpg
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie

Aggiungi commento

16 + 3 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.

Commenti