Damian Schmid e un campione per allenatore

20 febbraio 2019 professioneauto.ch – Damian Schmid, originario della Svizzera orientale, è pronto: l’esperto di veicoli commerciali si sta allenando alle gare di Kazan con Flavio Helfenstein, ex campione dei mondiali delle professioni.

pd/tki. La delegazione svizzera che parteciperà ai prossimi mondiali delle professioni sarà composta da circa 100 persone. L’evento, giunto alla sua 45esima edizione, si svolgerà dal 22 al 27 agosto a Kazan, capitale della repubblica russa del Tatarstan.

I membri della delegazione sono 42 candidati e 43 esperti, provenienti da 20 cantoni diversi. Tra di loro 11 rappresenteranno la Svizzera latina. Damian Schmid gareggerà per il ramo dei professionisti dell’auto con il sostegno del suo coach Flavio Helfenstein, campione del mondo delle professioni 2011 (vedi profilo).

Quali sono le ambizioni di Damian?
Il giovane di Nesslau è alle prese con uno studio a tempo pieno, ma prende sul serio i preparativi per i WorldSkills. «Oltre ad allenarmi con lo SwissSkills Team, sarò preparato per la competizione dall'ex campione mondiale Flavio Helfenstein. Se necessario, mi eserciterò ulteriormente per conto mio.»

Per sapere quali sono le aspettative di Damian Schmid rispetto ai WorldSkills e come si immagina il suo futuro professionale, potete leggere il suo profilo.

Teamweekend d’inizio nei Grigioni
Ad inizio febbraio la delegazione al completo si è riunita a Davos per il Teamweekend d’inizio. «Potete essere orgogliosi di ciò che avete raggiunto, poiché siete qui perché siete i migliori della Svizzera. In quanto ambasciatori delle vostre professioni tuttavia dovrete rappresentare la Svizzera anche all’estero», così ha accolto il presidente del consiglio della Fondazione Reto Wyss il nuovo SwissSkills Team.

Nel corso di un programma ben scandito, i nuovi arrivati dello SwissSkills Team sono stati informati, si sono lasciati prendere le misure per l’abbigliamento della delegazione e hanno dovuto posare per le foto ufficiali di squadra e i ritratti individuali. Tra le altre attività anche l’elaborazione dei profili personali individuali come vero e proprio inizio della fase di preparazione, in cui i partecipanti entrano insieme ai propri coach. Accanto all’allenamento intensivo e individuale, nei prossimi sei mesi seguiranno quattro Teamweekend e altre attività preparatorie collettive, come la formazione media o la preparazione e il carico dei materiali.
 
In competizione con l’élite mondiale dei professionisti
A fine agosto, i giovani professionisti svizzeri si sfideranno a Kazan contro più di 1’500 altri partecipanti provenienti da oltre 60 nazioni. In 56 professioni diverse, i campionati si svolgeranno nel corso di quattro giornate e saranno valutati secondo un sistema standardizzato. Fin dai primi campionati internazionali delle professioni nel 1953 in Spagna la Svizzera è rappresentata da un team. E con grande successo. L’ultimo momento saliente risale ai WorldSkills 2017 ad Abu Dhabi, dove lo SwissSkills Team ha potuto celebrare un successo storico. Con 11 medaglie d’oro, 6 d’argento e 3 di bronzo, 13 diplomi e 3 certificati e il secondo posto nella classifica delle nazioni, il Team ha raggiunto un risultato che nessun’altra squadra svizzera aveva mai raggiunto prima.
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie