Strumenti di apprendimento digitali per le professioni del commercio al dettaglio disponibili dal 2022

Commercio al dettaglio 2022

Strumenti di apprendimento digitali per le professioni del commercio al dettaglio disponibili dal 2022

1 dicembre 2020 agvs-upsa.ch – Via libera allo sviluppo di strumenti di apprendimento orientati alle competenze operative per le professioni del commercio al dettaglio: chi inizierà la propria formazione di base nel 2022 lavorerà con una nuova piattaforma di apprendimento digitale trilingue sia a scuola che in azienda.


Fonte: AGVS-Medien

abi/pd. La novità è particolarmente entusiasmante per i nuovi corsi di formazione di base UPSA nel commercio al dettaglio, nella vendita e nel post-vendita delle automobili in programma per il 2022, quando entrerà in funzione la piattaforma di apprendimento dell’applicazione web Konvink. Fornita da Formazione nel Commercio al Dettaglio in Svizzera (FCS), organizzazione mantello delle professioni del commercio al dettaglio, tale piattaforma sarà a disposizione di scuole professionali e aziende in quanto luoghi di formazione. Come comunicato dalla stessa FCS, l’obiettivo è da un lato sostenere questi due importanti contesti nell’attuazione di una formazione di base orientata alle competenze operative e, dall’altro, promuovere la collaborazione tra i vari luoghi di formazione.

L’ambiente di apprendimento digitale trilingue comprenderà un cockpit di formazione per apprendisti, docenti di scuole professionali e formatori professionali o pratici. Secondo FCS, tutti gli attori dei due luoghi di formazione avranno sempre una visione d’insieme sullo stato della formazione e potranno accedere in qualsiasi momento agli strumenti di apprendimento per la formazione sia in azienda che a scuola. Ogni azione professionale sarà descritta nel dettaglio e illustrata con casi di studio sotto forma di video e grafici.

Per la formazione in azienda, gli apprendisti e i formatori professionali o pratici avranno a disposizione tutta una serie di documenti online, contenenti attività pratiche in linea con gli obiettivi didattici aziendali. Queste potranno essere svolte e consegnate comodamente online per la successiva valutazione. Con la bussola delle competenze sarà possibile tenere traccia dell’andamento della formazione e delle abilità acquisite (cfr. grafica).

Fonte: BDS

I docenti delle scuole professionali potranno contare su regolari aggiornamenti da parte di FCS in termini di strumenti didattici uniformi a livello nazionale. Questi strumenti completamente rinnovati copriranno tutte le competenze dei nuovi piani di formazione per gli impiegati del commercio al dettaglio AFC e gli assistenti del commercio al dettaglio CFP. Inoltre, saranno progettati in modo tecnologicamente coerente per garantire una didattica orientata alle competenze operative.

Gli strumenti di apprendimento orientati alle competenze operative saranno in linea con quanto richiesto dai piani di formazione e conterranno basi teoriche, compiti di trasferimento e linee guida per le lezioni. 

Lo sviluppo sarà guidato e coordinato da Ectaveo AG, che ha già seguito lo sviluppo professionale della riforma «Vendita 2022+» dal punto di vista pedagogico. In una prima fase, gli esperti delle aziende svilupperanno i moduli d’azione trasversali ai luoghi di formazione e gli strumenti per la formazione in azienda. Su questa base i docenti delle scuole professionali elaboreranno gli strumenti di apprendimento.
 
Nuovi corsi di formazione di base
Da inizio 2021, l’UPSA fornirà regolari aggiornamenti sull’attuazione delle nuove ordinanze in materia di formazione per gli impiegati del commercio al dettaglio AFC e gli assistenti del commercio al dettaglio CFP nei settori della vendita e del post-vendita delle automobili.
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie

Aggiungi commento

10 + 8 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.

Commenti