Giovani professionisti qualificati per il settore automobilistico

Attestati professionali 2022

Giovani professionisti qualificati per il settore automobilistico

8 giugno 2022 agvs-upsa.ch – Si cercano professionisti in tutti i settori. 163 nuovi coordinatori e coordinatrici d’officina nel ramo dell’automobile e meccanici diagnostici e meccaniche diagnostiche d’automobile sono pronti per affrontare le sfide quotidiane sul lavoro e garantire con le loro competenze professionali e umane i presupposti per il successo delle rispettive aziende e la soddisfazione dei clienti. I neodiplomati hanno ricevuto gli attestati professionali in una cornice solenne e festosa.
 
fachausweisuebergabe_artikel_0.jpgFonte: media de UPSA

jas. «Ce l’hanno fatta e sono anche ricettivi alle novità» ha dichiarato Werner Bieli, presidente della commissione di garanzia qualità per meccanici diagnostici d’automobile e coordinatori d’officina nel ramo dell’automobile (CGQ DA/COA) presso l’UPSA, che per l’occasione ha ripreso anche una citazione di Theodore Roosevelt: «Chi vuole essere all’altezza del suo ruolo di leader deve avere abbastanza buon senso da affidare incarichi alle persone giuste, e abbastanza autodisciplina da non immischiarsi nel loro lavoro». I giovani diplomati dovranno ora mettere a profitto le competenze e conoscenze acquisite, che in un veicolo corrisponderebbero alle prestazioni. «Sarete giudicati sulle vostre capacità. Date a collaboratori e collaboratrici anche l’opportunità di partecipare al vostro successo. Siate un esempio, siate pazienti ed empatici, siate duri e determinati, anche con voi stessi. E date prova di senso dell’umorismo. Perché ridere fa bene alla salute, lo diceva già Aristotele e lo ha ripetuto il consigliere federale Schneider-Ammann».
 
fachausweisuebergabe_artikel_1.jpg

Charles-Albert Hediger, membro del Comitato centrale UPSA, ringrazia i giovani professionisti e i loro familiari al Centro eventi della Emil Frey Classics AG di Safenwil per aver portato a termine la formazione nonostante la fase di incertezze dovuta alla pandemia e alla guerra: «Il settore svizzero dell’automobile ha bisogno e continuerà ad avere bisogno di voi!» Con le conoscenze acquisite durante i due anni di formazione, le due neodiplomate e i 161 neodiplomati hanno posto le basi del loro successo professionale e dimostrato di appassionarsi al settore dell’automobile.

fachausweisuebergabe_artikel_3.jpg

Anche Matthias Krummen, responsabile Management services e comunicazione presso l’ESA, ha sottolineato le emozioni che suscitano i veicoli: «C’è bisogno di persone come voi che recepiscano nuove tendenze e si occupino di concetti e segmenti di clienti. Le tendenze devono essere viste in chiave di opportunità. Avete il privilegio di lavorare con prodotti che suscitano emozioni». In veste di organizzazione d’acquisto per il settore dell’automobile e dei veicoli a motore, l’ESA si impegna da oltre 90 anni anche nell’ambito della formazione e della formazione continua. In quest’ottica Krummen ha consegnato a Olivier Maeder, membro della direzione UPSA, un assegno di 20’000 franchi per promuovere anche in futuro la formazione di giovani professionisti. Maeder lo ha ringraziato per la generosa donazione e si è successivamente rivolto ai neodiplomati: «Siete i migliori ambasciatori per il nostro settore. Motivate i giovani a rimanergli fedele e a frequentare corsi di formazione continua. Dal 7 all’11 settembre, ad esempio, si terranno a Berna gli SwissSkills. Veniteci di persona o incoraggiate i giovani a parteciparvi o a visitare lo stand delle professioni automobilistiche».

Un motivo particolare per rallegrarsi lo hanno avuto i diplomati che hanno ottenuto i voti più alti, perché sono stati ricompensati con un premio speciale. Tra i coordinatori d’officina nel ramo dell’automobile il migliore è risultato Raphael Senn di Kaltenbach TG, che ha concluso la formazione con la nota 4,8: «Non ho mai pensato che questa formazione sarebbe stata facile, altrimenti non l’avrei mai iniziata». Tra i meccanici diagnostici d’automobile del settore autovetture i premiati sono stati Ramon Keel di Balgach SG con la nota 5,3, Etienne Panchaud di Murist FR con 5,0 e Yann Lerch di Reconvilier BE con 4,9. Nella categoria veicoli commerciali, Daniel Hug di Untervaz GR ha ottenuto 5,5, Roman Schellenberg di Pfäffikon ZH 5,4 e Michael Franz Müller di Niederurnen GL 5,6. «Voglio dare il meglio ogni giorno e condividere le conoscenze umane e tecniche acquisite durante la formazione» ha affermato Müller. «Insieme ci siamo divertiti e questo ci ha agevolato nello studio».
 
fachausweisuebergabe_artikel_2.jpg

Ne è un esempio concreto Andy Marending di Chevroux VD, che dopo la prima formazione di meccanico diagnostico d’automobile nel settore autovetture ha conseguito anche quella per veicoli commerciali con la nota 4,6. «La seconda è stata quasi più ostica» confessa. L’impegnativa formazione era tutt’altro che scontata, come hanno sottolineato anche le due uniche diplomate, Evelyn Kunz di Adetswil ZH (nota 5,0) e Desirée Schweizer di Glattfelden ZH (nota 4,8). «Il mio ragazzo mi ha molto aiutata. Lui ha concluso la formazione cinque anni fa» ha dichiarato Desirée Schweizer. «Non lavoriamo ancora insieme in un garage, ma a casa armeggiamo con materiali di ogni tipo» 
 
fachausweisuebergabe_artikel_4.jpg

Un motivo supplementare per rallegrarsi della consegna degli attestati professionali a Safenwil lo ha avuto l’esperto Stephan Allemann. Fra i diplomati, infatti, c’era anche il suo futuro genero Morris Joho di Derendingen SO. Allemann era visibilmente fiero e commosso. Quando la moderatrice Nina Havel ha chiesto a Marco Sommer e Peter Sonderegger, entrambi di Oberegg AI, il motivo per cui avevano scelto la formazione, i due appenzellesi hanno risposto con un gran sorriso: «Un’idea un po’ pazza...», suscitando le risate dei presenti. Poco dopo Jürg Tschopp di Konolfingen BE ha confermato che anche le idee pazze alla fine hanno molti aspetti positivi: «Grazie alla formazione ho conosciuto tanti validi colleghi».

Infine, il presidente della CGQ DA Werner Bieli ha ringraziato tutti gli esperti e in particolare René Stirnimann, che ha lasciato questa funzione. Bieli ne ha elogiato la serietà con cui ha sempre preparato gli esami e le valutazioni sempre corrette e complete. In segno di ringraziamento, Stirnimann ha ricevuto un macinapepe a forma di candela. Parole di commiato anche per Gianfranco Christen. «Ha contribuito sin dall’inizio in modo determinante a definire la formazione di meccanico diagnostico d’automobile» ha affermato Bieli.

fachausweisuebergabe_artikel_6.jpg
 
Link per scaricare le foto ufficiali dell’UPSA
 
I diplomati 2021/2022
 
Meccanico diagnostico d’automobile indirizzo autovetture
Diego Abad, Oberkulm AG; Hannes Bärtschi, Ufhusen LU; Luca Bellini, Aarburg AG; Michael Beros, Uster ZH; Roberto Biaggi, Brig VS; Emanuel Bischof, Laufenburg AG; Roman Bissig, Emmenbrücke LU; Reto Blank, Nuglar SO; Joel Blum, Ruswil LU; Andreas Brandes, Berg SG; Michael Brantschen, St. Niklaus VS ; Lukas Bucheli, Brunnen SZ; Elias Bucher, Altwis LU; Daniel Buff, Schaffhausen SH; Riccardo Casotti, Landquart GR; Dorigo Christoffel, Russikon ZH; Nico Demarmels, Salouf GR; Christof Derungs, Ilanz GR; Adrian Dietrich, Altstätten SG; Valentin Epp, Erstfeld UR; Philip Feldmann, Siebnen SZ; Simon Finger, Aarberg BE; Serafin Flammer, Grabs SG; Lukas Fritsche, Appenzell AI; Fabio Fritschi, Winkel ZH; Fabio Gamma, Mörschwil SG; Benjamin Gerber, Ueberstorf FR; Serge Habegger, Schüpbach BE; Marcel Hälg, Balterswil TG; Mirco Haller, Lausen BL; Elias Hammer, Glattfelden ZH; Ueli Hanselmann, Diepoldsau SG; Philipp Hess, Ennetbürgen NW; Arthur Hoz, Boll BE; Mario Hug, Weesen SG; Morris Joho, Derendingen SO; Niculin Just, Rickenbach SO; Jegeethan Kanagalingam, Toffen BE; Sandro Kaufmann, Zufikon AG; Ramon Keel, Balgach SG; Besnik Kjura, Aegerten BE; Marco Kölbener, Urnäsch AR; Adrian Koller, Othmarsingen AG; Benedikt Krebs, Illnau ZH; Dominik Kretz, Schöftland AG; Robin Kym, Stein AG; Joel Läderach, Bätterkinden BE; Thomas Lampart, Herisau AR; Jakob Lang, Thörishaus BE; René Laval, Luzern LU; Tobias Leuenberger, Zürich ZH; Andreas Lidakis, Brüttisellen ZH; Jonas Loosli, Gondiswil BE; Daniel Lüscher, Merenschwand AG; Ramun Luzio, Arnegg SG; Michael Maibach, Ottikon bei Kemptthal ZH; Rosario Mancuso, Dietikon ZH; Christoph Marty, Maienfeld GR; Michael Meier, Langnau i. E. BE; Ibrahim Memis, Riggisberg BE; Claudio Meyer, Wohlen AG; Niclas Möller, Dottikon AG; Marco Moser, Bäriswil BE; Sandro Müller, Zuoz GR; Roger Müller, Kriens LU; Joshua Müller, Hettlingen ZH; Simon Mullis, Maienfeld GR; Uthamann Nagarajah, Buochs NW; Esad Nikocevic, Büren SO; Jason Pagnin, Neuhausen SH; Luca Pallaoro, Oberengstringen ZH; Ivan Papallo, Buchs LU; Francesco Parisi, St. Gallen SG; Vincent Pesti, Luzern LU; Thomas Pfister, Uster ZH; Riccardo Platz, Alvaneu Dorf GR; Yanick Reich, Rupperswil AG; Sandro Rodrigues, Bazenheid SG; Philipp Rohner, Gossau SG ; Jean-Luc Ruffiner, Visp VS; Fabian Russenberger, Wohlen AG; Damian Scheer, Brunnen SZ; Joel Schmid, Münsingen BE; Janik Schneeberger, Thörigen BE; Patrick Schurter, Glattbrugg ZH; Desirée Schweizer, Glattfelden ZH; Davide Scigliano, Endingen AG; Kamil Sitarz, Brittnau AG; Marco Sommer, Oberegg AI; Peter Sonderegger, Oberegg AI; Dominik Stegmaier, Obersaxen Meierhof GR; Sandro Stirnimann, Gelfingen LU; Marco Straub, Thun BE; Nico Strohl, Langnau i. E. BE; Michael Tanner, Merishausen SH; Marco Thomann, Meggen LU; Jürg Tschopp, Konolfingen BE; Adrian Wagner, Sachseln OW; Pascal Wasmer, Kaiseraugst AG; Simon Wettstein, Wattwil SG; Reto Wittenwiler, Wattwil SG; Adrian Wittwer, Worb BE; Flavio Zambotti, Meilen ZH; Ivan Zelenko, Staad SG; Till Zweifel, Magden AG; Yohann Amey, Botterens FR; Jerôme Dalla Lana, Le Biot (F); Sven De Luca, Genève GE; Daniel De Resende Pereira, Châtelaine GE; Marc Franzen, Enney FR; Nicola Greco, Martigny VS; Fabien Isely, Genève GE; Malo Le Pezennec, Apples VD; Yann Lerch, Reconvilier BE; Jorge Manuel Palmares dos Santos, Collombey VS; Loris Rapin, Payerne VD; Danny Villegas, Onex GE; Yoan Zermatten, Bramois VS.
fachausweisuebergabe_artikel_5.jpg
 
Meccanico diagnostico d’automobile, indirizzo veicoli commerciali
Peter Bieri, Mühlethurnen BE; Michael Bissig, Brunnen SZ; Sven Borrero, Coeuve JU; Hans Butzmann, Liestal BL; Adrian Gallati, Niederurnen GL; Joel Hertig, Trub BE; Dominik Kunz, Deitingen SO; Romano Kunz, Riedholz SO; Laurin Luzio, Savognin GR; Giuseppe Minervino, Thun BE; Lieny Nideroest, Ibach SZ; Dominik Pfister, Züberwangen SG; Javier Pose, Gasel BE; Elia Schaub, Dürrenäsch AG; Roman Schellenberg, Pfäffikon ZH ; Simon Schilt, Kehrsatz BE; Roman Vollenweider, Berg am Irchel ZH; Dominik Wehrle, Schönholzerswilen TG; Lars Werlen, Salgesch VS; Nicolas Currit, Hauterive NE; Andy Marending, Chevroux VD; Stefan Trajkovic, Lausanne VD; Franco Camastral, Chur GR; Patrick Grüter, Dagmersellen LU; Andre Grütter, Sumiswald BE; Sandro Hehli, Gossau SG; Joyce Jauch, Dielsdorf ZH; Marco Köpfli, Ballwil LU; Philipp Kunz, Dagmersellen LU; Gian-Marco Mani, Vaz/Obervaz GR; Roger Moretti, Serneus GR; Michael Franz Müller, Niederurnen GL; Simon Prunner, Rothenburg LU; Florian Reber, Entlebuch LU; Fabian Restuccia, Dürnten ZH; Stefan Seeholzer, Schwyz SZ; Dimitri Perrenoud, Yvonand VD; Ludovic Roux, Travers NE.
Coordinatori d’officina nel ramo dell’automobile
Roger Bürli, Ruswil LU; Alois Fischer, Triengen LU; Nicolas Hofmann, Kappelen BE; Raphael Senn, Kaltenbach TG; Andreas Spiller, Brüttisellen ZH.
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie

Aggiungi commento

8 + 0 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.

Commenti