«È importante investire nelle nuove leve»

Preparati al meglio per la procedur

«È importante investire nelle nuove leve»

13 giugno 2022 agvs-upsa.ch – Nell’aprile 2022 si è tenuto per la seconda volta un corso di preparazione alla procedura di qualificazione presso il Ford Technical Training Center di Oftringen AG. Gli aspiranti meccanici di manutenzione per automobili e meccatronici d’automobile hanno potuto prepararsi per una settimana all’esame pratico finale di tirocinio. Christoph Grob, responsabile tecnico dei corsi presso Ford, sa cosa conta nella procedura di qualificazione e qual è il modo per preparare al meglio i tirocinanti.

artikelbild.jpg
Per la seconda volta si è tenuto il corso di preparazione alla procedura di qualificazione per i tirocinanti delle officine Ford. Foto: Media UPSA

mfi. La procedura di qualificazione, comunemente nota come esame finale di tirocinio, può essere molto impegnativa per i giovani. Nell’ambito della promozione delle nuove leve, Ford Svizzera ha deciso di preparare al meglio i propri tirocinanti agli esami finali con il corso a partecipazione volontaria.
 
Christoph Grob ha tenuto questo corso di preparazione per la seconda volta nel 2022, dopo il successo del 2019, insieme a Joël Frésard, anch’egli responsabile tecnico dei corsi presso Ford. Per Grob è chiaro che il corso può essere molto utile per i tirocinanti: «In linea di principio, vogliamo mostrare ai tirocinanti che cosa devono aspettarsi all’esame pratico finale e fornire loro sostegno nei punti in cui presentano ancora carenze. In questo modo gli aspiranti professionisti possono colmare le lacune a livello di conoscenze o, se non si sono ancora preparati, vengono stimolati ad attivarsi ulteriormente.» Anche presso l’UPSA singole sezioni offrono ogni anno corsi di ripetizione per i tirocinanti delle due specializzazioni meccatronico/a d’automobili e meccanico/a di manutenzione. «Questi corsi, sia presso l’UPSA che presso i produttori, sono un’ottima offerta complementare per i tirocinanti, per prepararsi in modo ottimale alla procedura di qualificazione» afferma Olivier Maeder, responsabile per il settore Formazione. 

Al corso Ford i partecipanti hanno dovuto sostenere varie prove con problemi pratici che potevano essere affrontati autonomamente. Anche Christopher Zeisinger, apprendista meccanico di manutenzione per automobili presso la Auto Leisibach AG di Hitzkirch LU, è rimasto colpito dal corso: «Il corso è stato estremamente utile e, data la dimensione ottimale del gruppo, i responsabili hanno avuto tempo sufficiente per aiutarci in caso di domande.» A rotazione, i tirocinanti divisi in gruppi di due hanno sostenuto le prove per tutta la giornata, sfruttando al massimo l’offerta. Tuttavia, una buona preparazione alla procedura di qualificazione non è una questione che riguarda solo i tirocinanti. «Una grande responsabilità in questo campo spetta anche ai garagisti che formano i futuri professionisti,» afferma Christoph Grob. È importante che tutte le parti investano attivamente nelle nuove leve, affinché il problema generale dei giovani del settore venga affrontato adeguatamente.

Alla Ford, l’obiettivo del corso era inoltre fidelizzare i giovani apprendisti al marchio, affinché continuino a lavorare per i garage Ford. Il corso è stato preventivamente pubblicizzato tramite la newsletter interna ed è stato possibile iscriversi da gennaio 2022. Per il prossimo anno non è ancora stato programmato un corso definitivo, ma secondo Christoph Grob vi sono ottime probabilità che si ripeta. 
 
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie

Aggiungi commento

7 + 2 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.

Commenti