Ben preparati per il futuro

25 ottobre 2019 upsa-agvs.ch – Giovedì 32 consulenti di vendita d’automobili e 21 del servizio clientela hanno ritirato i loro attestati professionali federali. In una cerimonia suggestiva il ramo ha tributato loro elogi.


abi. «Noi del ramo dell’auto abbiamo bisogno di voi.» Queste parole sono state pronunciate a più riprese, quasi fossero un mantra. Ciò dimostra quanto siano importanti e apprezzati i giovani professionisti che intraprendono una formazione continua di vari semestri contestualmente al loro lavoro. «Abbiamo bisogno di personale di alta qualità», ha sottolineato Olivier Maeder (nella foto), membro della direzione UPSA, alla cerimonia di diploma tenutasi all’Event-Center di Emil Frey Classics AG di Safenwil. «Con il vostro contributo aiutate il nostro ramo e le sue aziende.»

Allo stesso tempo – ha affermato Maeder – il tempo e le energie investiti dai diplomati nei mesi scorsi incrementeranno anche la loro attrattiva nel mondo del lavoro. «In futuro la maggioranza del personale avrà un titolo del grado terziario», ha vaticinato Maeder. «Con il vostro diploma siete già attrezzati per il futuro.» Quindi ha esortato i consulenti di vendita d’automobili e del servizio clientela a mettere a frutto quanto appreso per diventare dei professionisti ancora più appetibili. 

Maeder ha colto inoltre l’occasione per consigliare loro il prossimo passo formativo: quello per diventare diplomati in economia aziendale. «Ciò che avete raggiunto oggi è un grande risultato. Ma il vostro viaggio non è ancora finito: imparerete sempre qualcosa di nuovo finché continuerete a lavorare.»
 

Rimanete aggiornati e iscrivetevi alla newsletter sulle professioni dell’auto!
Iscriviti ora

 


 

 

Dopo il tributo di Thomas Jäggi, corresponsabile UPSA della formazione professionale, è stata la volta di Charles-Albert Hediger, membro del comitato centrale dell’Unione e anch’egli responsabile della formazione professionale, che ha riferito ai diplomati gli elogi del comitato stesso e del presidente centrale UPSA Urs Wernli. Anche Hediger si è associato all’invito a non adagiarsi sugli allori e a condividere il sapere appena acquisito con i proprio colleghi.

Hediger ha poi fatto riferimento all’interazione tra consulenti di vendita e quelli del servizio clientela nelle attività dell’autofficina. «Ognuna di queste figure professionali pensa talvolta di essere quella più importante», ha affermato il membro del comitato centrale, che di professione fa il garagista. «Senza venditori, però, non ci sono auto da riparare e senza un servizio competente alla clientela non c’è fidelizzazione. Quindi sono importanti entrambe le figure.»


I neodiplomati consulenti del servizio clientela circondati dai rappresentanti UPSA e Peter Linder (sx).

Peter Linder, presidente della commissione per la garanzia della qualità (CGQ-CSC) ha quindi consegnato i diplomi ai consulenti del servizio clientela. «Sono fiero del vostro risultato», sono state le sue parole. «Continuate a battere sistematicamente la strada che avete imboccato e assicuratevi il vostro vantaggio concorrenziale.» Per Linder il contesto richiede flessibilità, costanza, capacità di adattamento e lungimiranza nel riconoscere tempestivamente i cambiamenti. «Essendo dotati di senso pratico siete avvantaggiati.»


I neodiplomati consulenti di vendita d’automobili con i rappresentanti UPSA e Patrick Ganière (dx).

Patrick Ganière, presidente CGQ CVA, si è unito al coro di congratulazioni. Come viatico ai diplomati ha ricordato che nel ramo si sta compiendo un’evoluzione. Il Classic Car Museum di Emil Frey ne è la prova evidente. «Le tecniche che una volta erano rivoluzionarie diventano improvvisamente obsolete.» Per Ganière lo stesso succederà alle professioni del ramo dell’auto e al rapporto con i clienti. «Oggi i consulenti di vendita d’automobili devono seguire generazioni differenti con le esigenze più diverse e quindi devono sapersi adattare», ha constatato. La nuova generazione, quella che si informa in Internet e vuole solo ritirare l’auto già pronta, è già sulla soglia del garage. «Il fattore umano resta però quello più importante», ha sottolineato Ganière. «Con la vostra formazione potete dominare questo mondo e servire i clienti inspirando loro fiducia.»


I migliori consulenti di vendita d’automobili (da sx) Ursin Simeon, Cordula Egli e David Loretan e i migliori consulenti del servizio clientela (da sx) Kris Anliker, Tirza Hunkeler e Antoine Michelet.

L’elenco di tutti i diplomati può essere consultato qui.

 
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie

Aggiungi commento

CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.

Commenti